Scopo

Scopi:
  • Formare gli iscritti ad affrontare il problema e ad attuare interventi di educazione sanitaria verso la popolazione sana per prevenire lo sviluppo della sindrome.
  • Promuovere lo studio dell’Elettrosensibilità nel mondo scientifico sanitario ed ingegneristico, istituzionale, giuridico, politico ed economico, al fine di trovare soluzioni.
  • Promuovere la ricerca di presìdi per affrontare l’handicap provocato dall’Elettrosensibilità.
  • Promuovere studi sulle tecniche strumentali e residenziali necessarie per ricercare e minimizzare l’esposizione ai Campi Elettromagnetici.
  • Cooperare con Istituzioni (AULSS, Istituto Superiore di Sanità, Comuni, Province, Regioni) nella ricerca di metodiche di diagnosi, cura, prevenzione, previdenza, e di provvedimenti individuali e pubblici più adeguati.
  • Progettare e attuare studi scientifici sull’Elettrosensibilità, sulle sue manifestazioni e sulle possibili cure.
  • Raccogliere e aggiornare la bibliografia sulla sindrome da Ipersensibilità ai Campi Elettromagnetici.
  • Mantenere i rapporti con altre Associazioni italiane ed estere con le quali ci sia comunione di intenti.
  • Promuovere e partecipare ai Convegni sull’argomento in Italia e all’Estero.

Si useranno come strumenti di comunicazione:

  • Un sito internet.
  • Un bollettino periodico.
  • Un centro di ascolto.
  • Un libro sull’esperienza di alcuni Elettrosensibili e sulle conoscenze scientifiche attuali.
  • Incontri periodici.
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0Email this to someone

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *