Rimani aggiornato!

Elettra: il nuovo cortometraggio ha iniziato il suo percorso

E’ stata aperta una ‘finestra’ Facebook per promuovere il finanziamento in crowdfunding  – che a giorni verrà aperto  – per raccogliere una somma (minimale) utile per realizzare l’idea di avere un film cortometraggio strumento finalizzato a raccontare la esperienza di una elettrosensibile.

 

In seguito al grande impatto delle campagne “STOP 5G” e alla nascita di gruppi di attivisti su tutto il territorio nazionale, è importante utilizzare ancora una volta il cinema per sensibilizzare le persone sul tema elettrosmog: a 3 anni dall’uscita del documentario “SENSIBILE”, il regista Alessandro Quadretti e l’Associazione Italiana Elettrosensibili tornano a collaborare per produrre, con Officinemedia, un cortometraggio e uno spot che possano sostenere la comunicazione sull’emergenza ambientale che riguarda ognuno di noi.
Punto di forza di questo nuovo progetto è la partecipazione, nel ruolo di protagonista, di Lisa Granuzza Di Vita, giovane attrice italiana che recentemente ha scoperto di essere sensibile ai campi elettromagnetici: realtà e finzione si mescoleranno per rendere ancora più efficace il racconto della patologia e della minaccia che incombe, anche su chi ancora non ne soffre.
Attraverso questa pagina vogliamo creare una rete fitta e compatta di persone sensibili alla tematica che, nelle prossime settimane, possano aiutarci a sostenere la campagna di crowdfunding utile alla raccolta dei fondi da destinare alla produzione del corto e dello spot, che una volta realizzati verranno veicolati attraverso tutti i canali disponibili (festival italiani e internazionali, web, proiezioni ad hoc, ecc.)

 

Il progetto di raccolta fondi è da oggi stato avviato!

Chi vuole dare un contributo da 5€ in su’  basta che va alla pagina del sito

https://www.eppela.com/it/projects/27066-elettra-cortometraggio-su-elettrosensibilita

dove troverà un video di presentazione con le interviste al ns Presidente Paolo Orio, al regista ed alla attrice, elettrosensibili.

Confidiamo che TUTTI, soci e non-soci vogliano dare il loro contributo.

Se qualcuno ha problemi per effettuare il versamento, per favore mi contatti al   vicepresidente@elettrosensibili.it

 

 

Write a Comment